immagine banner
AREZZO 23 giugno-27 agosto 2017 "Theatrum mundi, cabinet of curiosities, presenta l'opera di Pierre Peyrolle"
Il progetto espositivo propone 32 maestose opere (olio su tela) di Pierre Peyrolle che andranno a dialogare, suscitando emozioni nel visitatore, con 11 strabilianti oggetti della Wunderkammer, fra cui un granchio gigante giapponese del XXI secolo, una maschera originale Loki Mask del film The Mask 2, lo scheletro di un dinosauro del Giurassico superiore, una meteorite argentina, una tuta da palombaro americana del 1944, una tuta spaziale sovietica indossata dal cosmonauta russo Strekalov nel 1990.

Galleria Comunale d'Arte Contemporanea di Arezzo, piazza S. Francesco 4.
Orario:
dal martedì alla domenica e festivi
dalle ore 11.00 alle ore 19.00
lunedì chiuso

Ingresso libero
foto
AREZZO 24 giugno-1 ottobre 2017 "La porta dell'Angelo" di Ugo Riva a cura di Vittorio Sgarbi
L'angelo è dentro di noi, ci parla come la nostra coscienza, ci guida. È la parte giudiziosa del nostro istinto. Se saremo salvi, se non ci perderemo, se troveremo la giusta strada, lo dobbiamo a lui. L'angelo ci conduce attraverso la sua porta. Ugo Riva lo rappresenta come uno stato d'animo che ci innalza. Un vento della forma. Le ali della nostra anima. (Vittorio Sgarbi)

Fortezza Medicea, ingresso libero

Orario:
25 giugno - 1° ottobre 2017
dal martedì alla domenica e festivi
dalle 10.00 alle 14.00 e dalle 16.00 alle 21.00 (fino alle 22.00 nei sabati della Fiera Antiquaria)
lunedì chiuso
foto
AREZZO 6 maggio-23 luglio 2017 "Tristan's Ascension"
Videoinstallazione di Bill Viola
Galleria Ivan Bruschi in piazza S.Francesco 1

Orario:10,00-13,00/14,00-18,00 chiuso il lunedì
Biglietto: €8,00 intero, €6,00 ridotto. Comprende la visita a Casa Museo Ivan Bruschi

foto
AREZZO 1 aprile-1 novembre 2017 "Il Grand Tour e le origini del 3D"
Non è la solita mostra. E' un duplice viaggio: nel tempo, perchè ha luogo più di cento anni fa, tra il 1860 e il 1920. E nello spazio, attraverso l'Europa e il Mediterraneo, dai fiordi norvegesi alle piramidi dell'Antico Egitto, alla scoperta di un mondo che non esiste più, dove Istanbul si chiamava Costantinopoli e a Roma si poteva assistere alle esecuzioni capitali con ghigliottina. Ed è un viaggio straordinario, in 3D: tecnica oggi diffusa al cinema e in televisione, ma inventata nella seconda metà dell'800. Allora si chiamavano stereoscopie, ma l'effetto era lo stesso: "entrare" nelle immagini, quasi a toccare con mano cose e persone, sentendosi dentro a quel luogo, in quel preciso momento.


Orari:
Basilica di San Francesco – Affreschi di Piero della Francesca
da lunedì a venerdì dalle 9 alle 19, sabato dalle 9 alle 18,30, domenica dalle 13 alle 18,30

Museo Archeologico Nazionale “Gaio Cilnio Mecenate”
da lunedì a sabato dalle 8,30 alle 19,30, domenica dalle 13,30 alle 19,30

Biglietti
- con il biglietto cumulativo Basilica San Francesco + Museo Archeologico + Museo Casa Vasari: € 3,00.
- solo mostra: intero € 6, ridotto € 4, scuole € 3
foto

Copyright © 2009 - 2011 - ArezzoTurismo p.i. 01756610513